Sale rosa dell’Himalaya fa meno male: tutto quello che c’è da sapere

Il sale rosa dell’Himalaya fa meno male? Ecco tutto quello che c’è da sapere su questo sale assai diverso dal comune sale da cucina.

Il sale rosa dell’Himalaya fa meno male? Questo sale è conosciuto anche come “oro bianco” perché (a differenza del comune sale da cucina costituito essenzialmente da cloruro di sodio) è puro, privo di tossine e sostanze inquinanti e contiene moltissimi sali minerali, ferro in primis. 

Il suo colore, infatti, è dovuto proprio all’altissima percentuale di ferro, oltre al fatto che esso non viene sottoposto ad alcun trattamento sbiancante.

…Ma veniamo ai suoi reali benefici!

Anzitutto, sostituendo il normale sale da cucina con questo rosa dell’Himalaya, si riduce di molto il rischio di ritenzione idrica e di ipertensione. Inoltre, aiuta a controllare i livelli di acqua presenti nell’organismo così da garantirne un corretto funzionamento con conseguente riduzione dei segni di invecchiamento.

Aiuta a mantenere un equilibro stabile del pH cellulare e aiuta a migliorare la capacità di assorbimento degli elementi nutritivi presenti nel cibo lungo l’intestino. Aiuta inoltre a migliorare la respirazione e la circolazione, a ridurre i crampi, accrescere la forza delle ossa, a migliorare la salute dei reni e a favorire un sonno migliore e regolare.

Ci auguriamo che questo contenuto sia stato di tuo interesse.

 

Ci vediamo live su

Instagram | Facebook | Twitter

 

Ti piacerebbe vedere i tuoi articoli pubblicati qui?

Scrivi a info@sognatoridigitali.com

indicando nell’oggetto: redazione

 

The following two tabs change content below.

Luisa Napolitano

Sono Luisa, studentessa nel napoletano, innamorata della propria città (ma anche di Roma! :P), dei libri e degli animali, in particolare dei gatti! Il mio motto è “perché acquistarlo se posso realizzarlo da me?” e così mi ritrovo puntualmente casa invasa di materiali che prima o poi (molto poi…) si trasformeranno in qualcosa…Cosmesi, moda e riciclo creativo sono i mondi che destano prevalentemente la mia enorme curiosità!