Unghie baby boomer: cosa sono e come realizzarle

Oggi scopriamo insieme tutto sulle unghie baby boomer: un concentrato di raffinatezza ed eleganza.

unghie baby boomer

Quali saranno le tendenze di stagione in fatto di unghie? Ameremo le unghie corte oppure impazziremo per le stiletto nails? I colori fluo conquisteranno anche le nostre mani? Dopo le unghie pasquali quali saranno le tinte che ameremo di più?

Se parliamo di hot trend del momento in fatto di nail art non possiamo certamente fare a meno di nominare le unghie baby boomer, la scelta giusta per tutte le occasioni, scopriamole insieme!

Sono lunghe, sono chic, si adattano perfettamente a tutti i look e a tutte le carnagioni e hanno già fatto innamorare il web!

Stiamo parlando delle unghie baby boomer, una tendenza raffinata che ha preso il posto della nostra adorata french manicure.

unghie baby boomer

Come si realizzano? Il risultato migliore sicuramente si ottiene in salone ma ecco qualche trucco per realizzarle a casa.

Il necessario per realizzare la nail art sarà uno smalto chiaro, bianco gesso o panna, e uno rosato o nude, un top coat e una spugnetta in lattice come quelle che abitualmente si utilizzano per il make up (prendi una beauty blender vecchia e tagliala a metà!).

A questo punto non dovrai fare altro che creare una piccola striscia bianca e una piccola striscia rosa sulla base della spugnetta, che tamponerai poi sull’unghia. L’effetto che otterrai sarà sfumato e delicato. Una volta asciugato lo smalto, non dovrai fare altro che applicare un top coat, scegliendo tra la versione lucida per un effetto glossy, oppure glitter per dare un tocco di luce in più alla manicure.

Che ne dite? Baby boomer sì o no? Qui trovate una gallery di glass nails mentre qui una tutto sulla desert manicure, altre due varianti chic per le vostre unghie.