Come vestirsi esame: maturità, università e medie!

Come vestirsi esame. Una raccolta di informazioni e consigli utili per scegliere il look da esame perfetto.

Come vestirsi esame. Ragazzuole belle, ho notato che il mio ultimo articolo è piaciuto molto!
Vi ringrazio per i messaggi carinissimi che mi avete inviato, ed a questo punto ho deciso che una volta a settimana ( non so ancora quando, seguitemi sulle mie instagram stories per saperlo) dedicherò un articolo ad un momento, come dire, di riflessione.

Se avete qualche argomento di cui volete discutere e che volete affrontare, scrivetemi in direct ( trovate il mio profilo Instagram sul blog) e vediamo di riuscire a combinare qualcosa di carino.

Oggi, in questo articolo, affrontiamo il problema ESAMI!

Forse ad alcune di voi sembrerà strano o stupido, ma il modo di presentarsi di una persona può influire moltissimo sull’andamento di un esame.

E siccome, da quello che vedo, molte signorine non rispettano i canoni di decoro che sono riconosciuti, o altre sono alla loro prima esperienza e si trovano nel panico, eccomi qui con qualche consiglio!

1: SCOLLATURE…NO!

Abbiamo tutto il sabato sera per poterle sfoggiare (sempre con discrezione), ma davanti ad un professore no! Risulterete soltanto volgari,e butterete mesi di studio nel cestino.
Per questo vi consiglio una camicetta, anche colorata o con qualche ricamo, con sopra un maglione monocolore.

Semplice, efficace e soprattutto professionale.

2: Capelli sporchi e assenza di trucco.

Se c’è una cosa che l’università mi sta insegnando, è che suscitare pietà è l’atteggiamento più utile per far incavolare un professore. Quindi, presentarsi sporche all’esame, come per dire “guardi come sono distrutta”….non va!

Capelli puliti, un filo di fondotinta, una leggera quantità di matita e un po’ di mascara.

Ricordate un ulteriore cosa: la gente non deve sapere quanto vi siete disperate per preparare la materia, o utilizzeranno la cosa contro di voi!

3: Piccoli trucchetti psicologici.

Non parlate velocemente: al professore sembrerà che avete imparato tutto a memoria.

Non gesticolate: sembrerete nervose e vulnerabili…e voi non siete così!

Sedetevi comodamente sulla sedia: non intendo come nel divano a casa vostra ah! Spalle appoggiate allo schienale, testa e spalle dritte. Infatti, al contrario, se vi sedete sul bordo della sedia, con schiena abbassata e sguardo impaurito, darete una sensazione di forte insicurezza, che di sicuro non volge al vostro favore.

Per il resto, in bocca a lupo a tutte e ricordate….non siete un voto!

Un bacione

Ci auguriamo che questo contenuto sia stato di tuo interesse.

 

Ci vediamo live su

Instagram | Facebook | Twitter

 

Ti piacerebbe vedere i tuoi articoli pubblicati qui?

Scrivi a info@sognatoridigitali.com

indicando nell’oggetto: redazione

 

The following two tabs change content below.

Alessia Quagliano

Sono una studentessa di Giurisprudenza, con la passione per la moda e le foto. La mia frase preferita? “La bellezza salverà il mondo!"